DOCUMENTI in ESAME

<–CIVILE

Sono i documenti, in verifica e in comparazione, il materiale su cui si svolge il compito del grafologo.
La deontologia vuole che si debba accettare l’incarico solo quando essi siano prodotti in originale.
Spesso, purtroppo, non è cosi perché i documenti sono in copia, e spesso pessima, rendendo difficile il compito dell’esperto.
L’impossibilità di rilevare alcune caratteristiche, che solo l’originale permette di riscontrare, impedisce all’esperto di giungere ad attribuzioni certe di autografia o apocrifia fornendo al committente, sia esso il Magistrato, l’avvocato o un privato, una risposta con margini di probabilità

Questa voce è stata pubblicata in Civile e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.